Allontanamento Piccioni Casilina

Questa scheda è stata visualizzata 69 volte
Allontanamento Piccioni Casilina
User Rating: 0 (0 votes)

Per l’Allontanamento piccioni Casilina occorre sapere che  gli escrementi che lasciano sono corrosivi e possono causare seri danni alle proprietà. Dato che i piccioni possono facilmente adattarsi al loro ambiente stanno popolando sempre di più le città e le aree urbane. Possono essere molto ingegnosi utilizzando per costruire i nidi una varietà di oggetti. Ciò rende sempre più difficile liberarsi di loro per cominciare come primo passo si può cercare di rimuovere le fonti di cibo e luoghi di nidificazione. Questo non li allontana immediatamente, come è ovvio, ma ne scoraggia la permanenza nell’area se tutti i tentativi falliscono è il caso di ricorrere a metodi più aggressivi praticati da dei professionisti della disinfestazione. Sopraluogo preliminare accurato per individuare la tecnica di allontanamento più idonea allo stabile o all’area infestata. Le tecniche generalmente usate dalla nostra azienda sono Montaggio di dissuasori meccanici a spillo di varie misure e quantità di spilli Montaggio di reti anti volatili con accostamenti di colori agli sfondi delle superfici trattate per renderle invisibili

Allontanamento volatili con l’aiuto di falchi I sopra descritti interventi vengono svolti dalla LIASA srl con ausilio di piattaforme aeree di qualsiasi misura alimentate elettricamente o a motore manovrate dal nostro personale in possesso di attestati per la conduzione delle stesse e per l’esecuzione di lavori in quota. Per la Allontanamento piccioni Casilina le condotte d’aria sono una parte cruciale degli impianti di climatizzazione e riscaldamento delle nostre case, negozi, impianti e stabilimenti, perché  attraverso di esse passa l’aria che non solo riscalda o rinfresca le stanze, ma che respiriamo ogni giorno E’ quindi fondamentale mantenere le condotte d’aria in condizioni adeguate di pulizia e sanificazione. Sul piano dei consumi energetici, la pulizia delle condotte d’aria previene l’accumulo di polvere e sporco che peggiora il funzionamento delle condotte e causa un aumento del consumo degli impianti.

Dal punto di vista della salute la pulizia delle condotte è ancor più importante, perchè previene la movimentazione di polveri fastidiose per i soggetti allergici e delicati e la creazione di ambienti favorevoli alla proliferazione di funghi, virus, muffe e batteri che possono causare patologie respiratorie anche gravi. Come metodo alternativo alla derattizzazione chimica siamo ben lieti di proporre un servizio di derattizzazione ecologica che ci affascina per l’efficienza e per la riduzione praticamente a zero dei rischi legati alla derattizzazione classica con utilizzo di bocconi ed esche rodenticide  I nostri operatori hanno acquisito una esperienza notevole sia a livello di formazione che sul campo operando giornalmente per servire aziende che ormai hanno scelto esclusivamente questa tecnica di derattizzazione, riconoscendo tutti i vantaggi che essa apporta in ambienti sensibili. La Allontanamento piccioni Casilina ci  spiega che il macchinario usato per la derattizzazione si compone nella parte inferiore è un serbatoio che contiene un liquido anti putrefazione nella parte superiore invece sono presenti le mangiatoie, che contengono attrattivi alimentari tassativamente naturali (semi di girasoli, pinoli, grasso di maiale e quant’altro possa attirare i murini)

Il meccanismo di cattura viene azionato da un sensore che rileverà il topo sulla mangiatoia principale, mentre un sistema di apertura farà precipitare il ratto nel serbatoio sottostante l liquido del serbatoio avrà due funzioni: la prima di abbattimento veloce del topo circa 2 minuti, la seconda di mantenimento della carcassa che non andrà in decomposizione e non emanerà cattivo odore Le macchine una volta posizionate avranno una copertura bloccata a terra, permetterà l’ ingresso esclusivamente ai topi, e potrà essere rimossa solo da nostro personale dotato delle chiavi dei sistemi di chiusura.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*